Come fare una sofficissima Chiffon cake

Effetto WOW > Alimentari > Come fare una sofficissima Chiffon cake

Indice dei contenuti

Tutti i segreti per un dolce perfetto!

La chiffon cake è una morbidissima torta simil pan di Spagna che viene direttamente da oltreoceano. L’America ha donato i natali a questo dolce che assomiglia ad una nuvola, non a caso infatti il suo nome viene da una stoffa vaporosa ed impalpabile: lo chiffon. La consistenza, la morbidezza e il sapore delicatissimo sono davvero meravigliosi!

Grazie al suo gusto delicatissimo è particolarmente adatta per colazione, immersa in un buon cappuccino, oppure da utilizzare come base per altre preparazioni: con glassa, con frutta fresca, con creme aromatizzate e in qualsiasi altro modo suggerisca la fantasia!

Lo stampo adatto alla Chiffon cake

Il primo passo per fare una Chiffon cake perfetta è assicurarsi di avere lo stampo giusto. Non è possibile usarne uno qualsiasi poichè la particolarità e la riuscita di questa ciambella soffice sta quasi tutta proprio nel suo stampo. Lo stampo adatto è molto alto (per far si che contenga al meglio il dolce durante la sua lievitazione) e ha dei tattici “piedini” che servono a capovolgere la torta una volta uscita dal forno. Questo permette il passaggio dell’aria e il raffreddamento omogeneo del dolce.

A differenza di altre torte lo stampo non andrà imburrato o infarinato poichè l’impasto deve “aggrapparsi” bene alle pareti metalliche. Ecco perchè la preparazione del dolce non potrà prescindere dall’utilizzo dello stampo adatto.

Questo stampo metallico della Pentalux, completamente made in Italy, è fatto di alluminio e ha un diametro di 26 cm. È composto da un fondo rimovibile e tre piedini per favorire il passaggio dell’aria all’interno del dolce. È facilmente lavabile e si presta perfettamente per la cottura uniforme di tutti i dolci, in particolare della Chiffon cake.

Ingredienti

  • 300 g di zucchero extrafine
  • 290 g di farina 00
  • 200 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 120 ml di olio di semi di girasole
  • 6 uova grandi
  • 1 baccello di vaniglia o vanillina
  • scorza di 1 limone non trattato
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina (8 g) di cremor tartaro
  • un pizzico di sale fino
  • un po’ di zucchero a velo per guarnire alla fine

Preparazione della Chiffon cake

Preparare la Chiffon cake è più semplice di quanto sembri! Il segreto è utilizzare il classico trucco del suddividere gli ingredienti in secchi e liquidi e mano a mano incorporarli tutti. Ecco il procedimento:

  1. in una ciotola abbastanza capiente unite farina, zucchero, lievito per dolci, vanillina e un pizzico di sale passandoli prima in un setaccio a maglie strette per rendere il composto privo di grumi
  2. separate il tuorlo dall’albume, riponendoli in due ciotole diverse
  3. mettete da parte l’albume e nella ciotola con i sei tuorli aggiungete l’olio di semi di girasole, l’acqua a temperatura ambiente e la scorza di un limone non trattato mischiandoli con una forchetta fino a rendere omogeneo il liquido. Non serve usare la frusta elettrica perchè questo composto non necessita di essere montato
  4. con una frusta elettrica alla massima velocità, montate a neve l’albume  e a metà “montatura” aggiungete la bustina di cremor tartaro
  5. con una spatola prendete l’albume montato a neve e incorporatelo nell’impasto più denso. Il movimento che dovrete fare, affinché non si “smonti”, è dal basso verso l’alto. Siate molto pazienti poiché questa procedura richiederà tempo e delicatezza! Continuate fino a che non avrete un unico composto soffice, schiumoso, vaporoso. Sarà ben riuscito se avrà l’aspetto di una mousse.
  6. prendete lo stampo alto adatto alla chiffon cake e versateci dentro il composto. Ricordate di non imburrare lo stampo
  7. infornate il dolce a 160° in forno statico oppure in forno ventilato a 150° per 40/45 minuti)
  8. quando la chiffon cake sarà completamente cotta la dovrete capovolgere su un piano foderato di carta da forno, facendo bene attenzione a riporla sui “piedini” d’alluminio affinchè l’aria penetri all’interno per farla raffreddare in modo omogeneo

Lasciate raffreddare completamente la torta e sarà pronta per essere guarnita con dello zucchero a velo. Sarà una meraviglia per gli occhi e per il palato!

Chiffon cake "mimosa"

Questa fantastica variante in onore della festa della donna (ma non solo!) vi farà apprezzare questo morbidissimo dolce in tutto il suo sapore ma soprattutto vi farà fare un figurone con amici e parenti! 

Una volta preparata la classica versione della chiffon cake, seguendo la ricetta riportata in questo articolo, non vi resterà che preparare la crema chantilly (o crema diplomatica). Non è altro che un dolcissimo mix di crema pasticcera e panna.

Preparate quindi la crema pasticcera incorporando 4 tuorli a 500ml di latte intero e 150g di maizena per poi aggiungere poco per volta il latte, mescolando di continuo su un fornello a fiamma bassa. Poi montate la panna con una frusta elettrica e infine mixate i due composti per creare la crema chantilly. Aggiungete dei dadini di ananans sciroppata e mischiate bene affinchè il composto risulti omogeneo.

Tagliate una fetta di chiffon cake e stendeteci sopra uno strato di crema. Volete un’idea originale per sorprendere tutti? Guarnite il tutto con dei bellissimi fiori commestibili!

Carmazzi, azienda Toscana Con oltre 40 anni di esperienza, produce fiori biologici e commestibili, per abbellire ed arricchire i piatti con un tocco di colore!

Avete mai provato la Chiffon cake? Avete qualche variante da suggerirci? Fatecelo sapere nei commenti! 

Autore
Hai domande o curiosità?
Lasciaci un commento!
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Seguici su YouTube
Seguici su Telegram
Seguici sui Social
Facebook
Instagram
Telegram
YouTube
Iscriviti alla newsletter
Articoli correlati
melone preview
L’estate in tavola: 10 fresche e golosissime ricette a base di melone
Categorie
Autore
Effetto WOW © 2021 Copyright SimpleMedia® P.IVA 01305640771 | REA: MT-88678 |
Effetto WOW © 2021 Copyright SimpleMedia® P.IVA 01305640771 | REA: MT-88678 |